A grande richiesta, Calzoni fritti!

A grande richiesta, Calzoni fritti!

In questo periodo con il distanziamento sociale, per via delle misure di contrasto all’emergenza coronavirus, stiamo riscoprendo ricette e tradizioni culinarie. Ci cimentiamo tutti ancora di più in cucina.
Quest’oggi, a grande richiesta di molti nostri seguaci e lettori, vi proponiamo la ricetta dei calzoni fritti salentini, semplici e super golosi. Dietro alla loro semplicità, però, ci sono alcuni passaggi fondamentali per non vanificare gli sforzi.

Vediamo come prepararli:

  • Tempo: un’ora circa per la preparazione e 3 ore circa per la lievitazione
  • Dosi: 10 calzoni
  • Difficoltà: media
  • Food Cost: 5,00 €
  • Ingredienti (per l’impasto): 600 gr. di farina (80% farina 0, 20% semola), 330 gr. di acqua tiepida, 10 gr. di zucchero, 15 gr. di lievito di birra, 20 gr. di sale e 20 gr. di olio evo (oltre all’olio da utilizzare per la frittura).
  • Ingredienti (per la farcitura): passata di pomodoro, mozzarella, prosciutto cotto, sale e origano.

Preparazione:

Ora viene il bello, iniziamo a comporre la nostra piccola opera di gusto. Incominciamo ad impastare sciogliendo il lievito nell’acqua tiepida e aggiungendo lo zucchero e l’olio. A questo punto aggiungere le farine e solo alla fine il sale.
Una volta ottenuto un impasto liscio lasciamolo lievitare per circa un’ora.
Trascorso il tempo necessario, realizziamo 10 palline dello stesso peso che andremo a fare lievitare per altre 2 ore.
A questo punto, riprendiamo le nostre palline e stendiamole con un mattarello per ottenere dei dischi di pasta dello spessore di meno di 1 cm.

Per la farcitura sbizzarritevi a vostro piacimento. Noi, qui di seguito vi mostriamo una farcitura standard che mette tutti d’accordo. Per prima cosa inseriamo il prosciutto cotto, poi la mozzarella (precedentemente strizzata), un cucchiaio di sugo, un pizzico di sale e un pizzico di origano.
Vi consigliamo di tenere i liquidi come ultimo ingrediente per evitare che bagnino la base dell’impasto che poggia sul piano di lavoro.
A questo punto sigilliamo i nostri calzoni con le mani o con una forchetta facendo molta attenzione in questa fase perché una fuoriuscita di farcitura durante la frittura vanificherebbe tutto.
Friggere in olio bollente fino a doratura e buon appetito.